Condizioni Generali Vendita

CONDIZIONI GENERALI VENDITA OIL COMPANY ITALIA SRL

 

1)    GENERALITÀ. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano e fanno parte integrante di tutti i contratti di vendita conclusi tra la Oil Company Italia srl , da qui indicata come O.C.I., ed i Clienti e si intendono valide per qualsiasi ordine/proposta d’acquisto,  ad essa pervenuta, anche, telefonicamente, verbalmente, a mezzo fax, posta ed e-mail.

2)    La O.C.I.  si riserva il diritto di modificare le condizioni di vendita di seguito riportate. Tali eventuali modificazioni diverranno, peraltro, valide ed efficaci dal momento in cui saranno esposte nei locali della sede della Società e pubblicate sul sito http://www.italianaserbatoi.com  e si applicheranno alle vendite effettuate da quel momento in poi.  Condizioni particolari,  Non se ne accettano di alcun tipo, neanche se espressamente concordate e per iscritto con un nostro agente di vendita e resteranno valide sempre le condizioni quì riportate. 

3)    ORDINI. Gli ordinativi di merce formulati dal Cliente attraverso la sottoscrizione della commissione di vendita/proposta d’ordine/preventivo/offerta inviata a mezzo email o fax, o telefonica,  si intendono irrevocabili ai sensi dell’art. 1329 c.c.. Tuttavia l’ordine potrà essere annullato qualora il Cliente faccia pervenire, alla O.C.I. a mezzo PEC, entro le 72 ore,  dal giorno dell'ordine, una richiesta scritta in tal senso. Nelle 72 ore dall’ordine il cliente perderà l’acconto fissato con un importo massimo di 500,00 euro. Superate le 72 ore, al cliente verrà addebitata una penale pari al 25% dell’importo indicato nella commissione non eseguita (penale che potrà essere trattenuta dall’acconto ricevuto che NON VERRA’ PIU’ RESTITUITO.)   In nessun caso, saranno accettate richieste di annullamento di ordinativi di merce personalizzata, anzi le stesse dovranno avere un acconto del 50% all’ordine ed un saldo prima della consegna della merce per bonifico anticipato. Tutti gli ordinativi si intendono, comunque, soggetti all’approvazione della O.C.I. (approvazione desumibile, peraltro, dall’inizio dell’esecuzione del contratto).

4)    La O.C.I. , si riserva, di acquisire  INFORMAZIONI COMMERCIALI sul Cliente acquirente, che sin da ora, ai sensi della legge sulla Privacy (D.LGS.196/03) ne rilascia espressa autorizzazione.

5)    Qualora tali Informazioni, non dovessero soddisfare la O.C.I., per un qualsiasi ed INSINDACABILE ed UNIVOCO GIUDIZIO di quest’ultima,  le parti (aspirante cliente e la O.C.I. ), sin da ora, in deroga ed accettazione degli articoli Art. 1329 Proposta irrevocabile; Art. 1334 Efficacia degli atti unilaterali ; Art. 1335 Presunzione di conoscenza;  Art. 1338 Conoscenza delle cause d'invalidità ; Art. 1341 Condizioni generali di contratto ;  Art. 1342 Contratto concluso mediante moduli o formulari;  con l’ordine della merce effettuato dal cliente alla O.C.I., in qualsiasi modo arrivi, esempio  sottoscrizione della proposta d’ordine, o accettazione di offerta/preventivo inviata e ricevuta a mezzo email/fax, , o ordine di merce telefonico e/o a mezzo fax, o che comunque arrivi alla O.C.I., le parti  concordano che,  le condizioni di pagamento, che inizialmente potevano essere ipotizzate in modo dilazionato o comunque diversamente fra le parti pattuite,  VARIERANNO AUTOMATICAMENTE  in :  “ PAGAMENTO MERCE, A BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO, DA EFFETTUARE AD AVVISO DI MERCE PRONTA”, questo per espressa accettazione, sin dall’inizio, fra le parti.

6)    L’eventuale NON evasione dell’ordine, subordinato alla mancata ricezione del bonifico a merce pronta, ( per il mancato Bonifico anticipato), eventualmente non eseguito da parte del cliente,  obbligherà il cliente, aspirante acquirente,  alla Penale di quanto già stabilito negli articoli precedenti  e l’eventuale  acconto/i  versati, saranno trattenuti e  NON VERRANNO PIU’ RESTITUITI al cliente fino alla concorrenza del 25% previsto.

7)    Pertanto le parti accettano il  sub-judice della O.C.I. fornitrice della merce.

8)    Durata e validità dei Certificati Ministeriali, e servizio cortesia.   I CERTIFICATI MINISTERIALI hanno un corso di validità di 5 anni, attenzione però, perché i 5 anni non si intendono, riferiscono,  dalla data dell’acquisto del serbatoio, in quanto i Certificati hanno già una loro scadenza pre-stabilita,  già prefissata. (2015/2020/ 20xx)

9)    Tali scadenze oggi, sono quinquennali, nello specifico, per le cisterne orizzontali, la futura scadenza è fissate a  “settembre 2015”; la successiva sarà a “settembre 2020” .. Per le cisterne Verticali l’attuale scadenza oggi è “gennaio 2015”; la successiva sarà “gennaio 2020”.  Per entrambe le versioni oltre il 2020,  oggi, non è possibile prevedere quale sarà la futura scadenza, dipende da eventuali modifiche che eventualmente, potrà fare o meno, il  Ministero dell’Interno.

10) Pertanto chi acquisterà una Cisterna Omologata e Certificata deve essere a conoscenza che dalla data dell’acquisto, il primo rinnovo può avvenire anche dopo un anno,  i successivi rinnovi invece, fermo restando le leggi attuali, avverranno di 5 anni in 5 anni.

11) Il PRIMO RINNOVO INFRA quinquennale,  ha un costo di € 87.50 per anno + iva 22%, ad esclusione dello stesso anno di emissione ( 2015 / 2020) .  Salvo eventuali aumenti futuri, che verranno pubblicati sul sito internet .

12) Il RINNOVO quinquennale della Certificazione,  ha un costo Totale  attuale nel 2015, di 350.00 + iva, salvo eventuali aumenti futuri, che verranno pubblicati sul sito internet .

13) In fase di Rinnovo dei Certificati, il Cliente verrà informato, se il Ministero dell’Interno, nel quinquennio trascorso,  ha inteso emanare nuove norme, o ha lasciato quelle dell’acquisto in essere.  Nel caso dovessero essere fatte modifiche al serbatoio, il cliente potrà scegliere se farle stesso con la O.C.I. o con una  Sua ditta Specializzata di fiducia, ma comunque,  le eventuali modifiche  dovranno essere eseguite tante per quante e quelle che saranno le indicazioni Ministeriali, al fine di avere sempre il serbatoio a Norma.

14) I Rinnovi Certificati, come la manutenzione ordinaria e straordinaria, sono A PAGAMENTO da parte del cliente utilizzatore.

15) Alla data del settembre 2015  hanno diritto al Rinnovo gratuito, i soli acquirenti che hanno acquistato dal 01/01/2015 fino alla data del rinnovo. ( 09/2015) ,  per quelli che hanno acquistato antecedentemente a tale data  il Rinnovo è a pagamento dell’utilizzatore come su esposto .

16) Avranno futuro Rinnovo gratuito,  gli acquirenti che acquisteranno dal 01/01/2020 in quanto alla consegna riceveranno certificati che comunque scadranno nel 2020.

17) Quanto sopra, salvo modifiche Ministeriali che tempestivamente saranno pubblicate e rese pubbliche.

18) Manutenzione. Per una corretta manutenzione è possibile scaricare il libretto uso e manutenzione dal sito internet. Raccomandiamo di seguire i consigli offerti, con la “diligenza del buon padre di famiglia” per la lunga durata dei serbatoi. La O.C.I. declina da qualsiasi difetto ai serbatoi,  se non si è tenuta negli anni, una corretta Manutenzione dei prodotti, come consigliato nel Libretto di Uso e Manutenzione o se non si sono mai utilizzati gli additivi gasolio Anti Alga e anti ossidazione o non si è mai eseguita una  pulizia e lavaggio periodico interno del serbatoio.  

19) TRASPORTO. La merce viaggia a rischio e pericolo del committente il quale, nel proprio interesse, deve verificarne l’integrità e la conformità, all’arrivo della merce, prima del ritiro, e prima di firmare la fattura accompagnatoria.  Eventuali reclami dovranno essere avanzati direttamente al vettore al momento della consegna e dovranno essere scritti sui documenti di spedizione, dove non si provvede a quanto qui indicato è inutile reclamare dopo. Le spese di trasporto saranno sostenute dalla O.C.I., solo, se espressamente pattuito tra le parti e/o incluse in eventuali offerte. In tutti gli altri casi la O.C.I. avrà diritto ad esporre tali spese in fattura nella misura addebitatagli dal vettore ed avrà diritto al relativo rimborso.

20) CONSEGNE E GIACENZE MERCE. I termini di consegna hanno carattere puramente indicativo. Nel caso in cui la rimessione delle merci al Cliente non fosse possibile per cause imputabili a quest’ultimo (ad esempio per rifiuto consegna e/o per destinatario assente) saranno addebitate al Cliente stesso, spese di giacenza per un importo pari ad euro 15,00 giornaliere nonché il costo della riconsegna. 

21) PREZZI. Tutti i prezzi indicati nella commissione si intendono escluso IVA, Imposta di fabbricazione ed ogni e qualunque eventuale altra tassa governativa.

22) RESI E RECLAMI. Fermo quanto stabilito ai punti precedenti, eventuali contestazioni devono essere effettuate per iscritto e pervenire alla O.C.I. entro 8 giorni dal ricevimento della merce solo ed esclusivamente a mezzo PEC. Vizi/difformità/difetti di qualità essenziali o dovuti a manomissioni, a furti durante  il trasporto o all’uso errato delle merci, sono esclusi dalla garanzia. La restituzione della merce deve essere preventivamente autorizzata PER SCRITTO ( PEC )  dalla O.C.I.. I resi autorizzati devono essere inviati ai magazzini della O.C.I. in Casoria (NA), alla Via Ponza 7, corredati da regolare bolla d’accompagnamento e per quanto ovvio, da documento di autorizzazione SCRITTO DEL  reso (PEC).

23) PAGAMENTI. I pagamenti devono essere effettuati alla O.C.I. alla scadenza stabilità e per l’importo pattuito. Il ritardo nel pagamento delle fatture oltre i termini concordati da luogo all’immediata decorrenza degli interessi bancari 8 punti in più del prime-rate bancario,  e comporta l’immediata sospensione della fornitura. I clienti che - dalle verifiche a campione effettuate da O.C.I.- presentino protesti, tensioni economiche, affidabilità scarsa, o, comunque, informazioni finanziarie/commerciali negative o dubbie, ad insindacabile giudizio della O.C.I. ,  perderanno il diritto ad eventuali dilazioni (anche se espressamente autorizzate/concesse) e dovranno, pertanto, provvedere al pagamento della merce con Bonifico Bancario anticipato e/o, al più, allo scarico della stessa inderogabilmente con assegno circolare anticipato a mezzo email PEC per chiederne la corretta emissione dello stesso.

24) PROPRIETÀ DELLA MERCE , Riserva di proprietà. Vendita di un bene con patto di riservato dominio in base all’art. 1523 c.c. . Tutta la merce oggetto della fornitura è da ritenersi di proprietà della O.C.I., fino a totale pagamento di quanto dovuto in fattura. Il Cliente, pertanto, acquista la proprietà solamente all’atto dell’integrale pagamento della fornitura, assumendosi tuttavia esclusivamente tutte le responsabilità civili e penali sia per il corretto utilizzo ed istallazione della merce della fornitura, sia per far ritrovare la merce in caso di insolvenza; connessi i rischi sin dal momento dell’inizio della consegna, del materiale al corriere.

25) FORO COMPETENTE. Per qualsiasi ed eventuale controversia sarà competente, in via esclusiva, il foro di Casoria (NA) O.C.I..

OIl Company Italia  srl

Via Ponza N.7
80026 Casoria (NA) – ITALY             Tel +39 081 7599728/93 - fax: +39 081 7599839
    ;

 

servo.oilcompany@alice.it      indirizzo PEC oilcompanyitaliasrl@pec.it